Sconti su Internet e Telefonia

Sconti su Internet e Telefonia

Finalmente, dopo che gli sconti e le agevolazioni di cui parliamo sono state garantite ai non vedenti, ora sono allargate anche ai soggetti con disabilità motoria e in generale affetti da gravi disabilità.

La delibera n. 290/21/CONS prevede:

  • l’estensione delle misure ad una nuova categoria di utenti con disabilità, con gravi limitazioni della capacità di deambulazione in possesso di verbale di handicap ex articolo 30, comma 7, legge n. 388/2000, per un periodo sperimentale di 12 mesi;
  • per la totalità degli aventi diritto, almeno tre offerte agevolate di rete mobile scelte dagli operatori in base ad una soglia fissata dall’Autorità e l’adozione di ulteriori misure di trasparenza della fatturazione e assistenza clienti;

Attenzione, in questo caso si parla di:
persone invalide con gravi limitazioni della capacità di deambulazione in possesso di verbale di handicap con esplicito riferimento all’ articolo 30, comma 7, legge n. 388/2000; e non si parla di legge 104.

Ecco gli sconti:

  • Rete fissa: riduzione del 50% del canone mensile da applicarsi al prezzo base di tutte le offerte flat semiflat voce e dati e delle offerte di sola navigazione ad Internet
  • Rete Mobile: sconto del 50% da applicarsi al prezzo base di almeno una offerta tra 20-50 Gigabyte

Starà a noi fare richiesta allegando la documentazione attestante l’handicap, seguendo la procedura che il singolo operatore pubblicherà obbligatoriamente sul proprio sito web e, se approvata, lo sconto avrà validità dalla data di inserimento della richiesta.

L’Autorità ha previsto, per gli utenti con gravi limitazioni della capacità di deambulazione, una fase sperimentale di applicazione delle misure, della durata di dodici mesi prorogabili, al fine di ottenere informazioni sulla nuova platea e sull’efficacia delle misure adottate. I nuovi destinatari delle agevolazioni possono inviare le richieste di adesione entro una finestra temporale di 90 giorni, dal 1° gennaio al 1° aprile 2022.

Comunicato Stampa Agicom del 14/10/21
art.30, comma7, legge n.388/2000
7. Le agevolazioni di cui all'articolo 8 della legge 27 dicembre 1997, n. 449, sono estese ai soggetti con handicap psichico o mentale di gravità tale da aver determinato il riconoscimento dell'indennità di accompagnamento e agli invalidi con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da pluriamputazioni, a prescindere dall'adattamento del veicolo.