Dal 1°ottobre il PIN INPS lascia il passo a SPID

Dal 1°ottobre il PIN INPS lascia il passo a SPID

Nuove credenziali per assumere colf e badanti dal 1° ottobre 2020

Con lo scopo di rendere sempre più digitalizzato il servizio fornito dall’Inps e avere un livello maggiore di sicurezza,  a decorrere dal 1° ottobre 2020 l’Inps non rilascerà più PIN come credenziali di accesso ma solo lo SPID.

Per chiedere le credenziali SPID é necessario indicare:
indirizzo email;
– numero di cellulare;
– documento d’identità valido (oppure passaporto o patente);
– tessera sanitaria e codice fiscale.

Durante la registrazione può essere richiesto di fotografare il documento e la tessera sanitaria.

Le credenziali SPID si possono richiedere collegandosi al sito https://www.spid.gov.it/richiedi-spid
Per prima cosa sarà necessario scegliere uno dei fornitori (Identity Provider) a disposizione cliccando sopra la relativa icona.
Si passa poi alla registrazione che si suddivide in 3 fasi:
– indicazione dei dati anagrafici;
– creazione delle credenziali SPID;
– riconoscimento dell’utente.

Ulteriori informazioni qui: https://www.inps.it/nuovoportaleinps//default.aspx?itemdir=54133